Non esistono più le mezze stagioni!

giovedì, settembre 30, 2010


A chi mi chiede "Le vacanze? Tutto bene?" chiedo sempre la domanda di riserva, le mie poche ferie le ho passate a fare da commis al mio fidanzato che mi ha schiavizzato nella maniera più vergognosa :) Ovviamente lui vi dirà che mi sono impossessata della sua cucina, che sono una sanguinaria...bla...bla...bla. Vi risparmio i particolari, potreste morire dalle risate.
In buona sostanza non mi sono riposata affatto, approfitto delle ultime melanzane sperando che il freddo non arrivi mai.




Paccheri con pesce bandiera, melanzane e pomodorini confit

360 g. di Paccheri Vicidomini
250 g. di pesce bandiera a dadini
1 melanzana a dadini disidratata in forno senza condimento per circa 20 minuti
16-18 falde di pomodorini confit
1 spicchio d'aglio
un cucchiano di scorza d'arancia grattugiata
qualche fogliolina di basilico
olio extra vergine
sale

Cuocere i paccheri in abbondante acqua salata, nel frattempo preparare il condimento:
schiacciare lo spicchio d'aglio e farlo scaldare in poco olio, fuori dal fuoco aggiungere la scorza d'arancia. Scolare i paccheri, metterli in padella con il condimento, aggiungere le melanzane, il basilico il pesce bandiera ed i pomodorini confit. Spadellare brevemente e servire.
Pubblicato da: Lisa

Potrebbero interessarti anche...

8 commenti

  1. quanto mi piace questo bel piattone :)

    RispondiElimina
  2. "Tutto bene le vacanze??"
    "Come sono andate??"
    Ahahahahahahaahahahahahhah
    Scherzi a parte cucino di rado la pasta per non dire quasi mai...però e non quanto la cosa ti possa consolare sei una delle poche con Lydia per le quali salvo e stampo i primi piatti. In pratica in quella cartellina ci sieti voi e pochissime altre.
    Capisco che non è granchè...ma pur di non contrariare una "sanguinaria" calo i miei jolly da subito! ahhaahahahah :DDDDD

    RispondiElimina
  3. Quell'anima di Dio di Gionata!!!
    Santo subito!!!

    @ Gambetto, ma come...io senza pasta non potrei vivere

    RispondiElimina
  4. @Lydia
    Hai ragione ma da quando faccio quasi tutte le settimane il pane in casa...capirai che se ci metto anche la pasta lievito come uno Zeppelin e rischio di fare la fine dell'Hindenburg!! ahahaahahah :DDDD

    RispondiElimina
  5. Hola Lisa, quanto tempo ... mi stuzzica assaje questa ricetta.
    Ho giusto dei paccheri da consumare ;o)

    RispondiElimina
  6. Che buono questo bel piatto di pasta! Mi ricorda l'estate... che vorrei non fosse mai finita! Si aspetta un intero anno di lavoro per andare in ferie e poi...et. voilà, finiscono subito! Meno male che ci son opiatti così che ci tengono ancora vivi i ricordi!

    RispondiElimina
  7. Mhmhmhmh...che fame! Davvero invitante questo bel piatto di pasta...ricorda tanto anche a me l'estate...che tristezza, quest'anno manco si è fatta sentire...siamo già in autunno e fa già freddo! Le mezze stagioni sono proprio un lontano ricordo... bacio e buon we!

    RispondiElimina
  8. ahahahah che bello essere un privilegiato io le paste della Lisa le mangio tutti i giorni

    RispondiElimina

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di commenti ai post comporta l'acquisizione dei dati personali inseriti. L'eventuale richiesta di notifica dei commenti ulteriori al post comporta l'acquisizione dell'indirizzo email di chi effettua la richiesta.
Se NON intendi autorizzare tale acquisizione, non commentare e/o non spuntare la casella "Inviami notifiche".
Per ulteriori informazioni circa l'utilizzo e la conservazione dei dati, consulta la nostra Privacy policy

Disclaimer


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001.