martedì 12 marzo 2013

Tast-ando


E' scivolato via un compleanno: cinque anni di blog, pochi giorni fa. Nel frattempo trotterellavo per i corridoi della stazione Leopolda di Firenze tra gli stand del Taste 2013. Terzo anno che lo visito, restando in tema di ricorrenze e numeri.
Al Taste vado sempre con piacere, perché è un luogo di scoperte, un luogo per assaggiare e conoscere e anche portare con sé. Materialmente. Molte altre manifestazioni non offrono la stessa possibilità, in alcune si espone senza far assaggiare, in altre si espone ma non si può comprare.
E in questo periodo di alcuni dubbi e molte incertezze, una cosa resta bella nel galleggiare in questo web del cibo che sa essere a volte destabilizzante e che a volte sa stancare: incontrare chi le cose le produce, le produce bene, chi tiene alla qualità. Gli incontri migliori in questi anni sono stati quelli con contadini, casari, fornai.
Vi lascio solo qualche immagine. Molti espositori sono stati conferme, altri felici novità.
Di qualcuno abbiamo parlato su GM, raccontando che abbiamo assaggiato il prosciutto ritenuto il migliore del mondo ma ci siamo ingozzati di quello che a noi è parso il migliore d'Italia, che abbiamo riscoperto le conserve, quelle buone, e il cioccolato quando si fa bello oltre a essere goloso, che ci sono risi fioriti e bellissime telerie stampate a mano o magliette con inchiostri "ecologici". Che il buono sembra sbocciare sempre di più, con il ritorno a metodi di produzione veri che l'industria ha cercato di far passare di moda. Riuscendoci, almeno per un po'.











4 commenti:

  1. Auguri a LIK ... certo che tu e la socia potevate anche offrire domenica ... ;P

    RispondiElimina
  2. Buon compleanno.. 5 anni sono proprio un bel traguardo!!!

    RispondiElimina
  3. Innanzitutto auguri per il vostro blog (sempre bellissimo, lo sapete)..e poi grazie per questa panoramica...che mi fa rimpiangere di non esserci stata!

    RispondiElimina