lunedì 21 novembre 2011

Una ricetta per il Gulliver e i suoi bambini


Ci ho messo un po', ma alla fine mi unisco all'iniziativa di Patrizia per i bambini di Rocchetta Vara.
Se vi fosse sfuggita, vi prego di cliccare sull'immagine qui sotto per tutti i dettagli e di annotarvi l'IBAN che è nell'immagine seguente, e vi spiego brevemente.
L'alluvione in Liguria si è portato via di tutto (compreso il ristorante di Chiara, per il quale vi rimando al post precedente) e ha devastato anche le case-famiglia in cui due grandi donne, Paola e Fiorella della cooperativa sociale Gulliver di Borghetto Vara, si prendevano cura di bambini e disabili.
Patrizia si è interessata alla situazione, ha preso informazioni, si è messa in contatto con Paola e Fiorella e sta cercando di dar vita a una grande catena di solidarietà nel web. Oltre al link qui sotto, potete fare riferimento anche al gruppo su Facebook, nel quale si organizzano aiuti di ogni genere e si aggiorna continuamente lo stato delle cose, specificando cosa serve e cosa è stato già trovato. 
Oppure potete dare un contributo con un versamento. O ancora partecipare anche solo a questa raccolta di ricette, diffondendo l'iniziativa. Entro il 30 novembre.




So che sono arrivate molte ricette di dolci. 
Io ho scelto questa, che dolce non è, e che mi ha fatto pensare ai bambini. I bambini amano i panini, purtroppo spesso amano anche i fast food; ma sono certa che se si prepara un buon hamburger in casa e lo si mette dentro questi panini, lo ameranno di più.
Siamo tutti un poco bambini, anche troppo. E infatti a me i panini con hamburger piacciono da morire :).
La ricetta me l'ha data Lisa che ha rielaborato una ricetta di Adriano, sempre una garanzia.

Panini per hamburger

500 g di farina forte per panificazione
300 ml circa di latte intero
55 g di strutto
20 g di zucchero
8 g di lievito di birra
10 g di sale
1/2 cucchiaino da caffè di malto

Latte per lucidare
Semi di sesamo

Intiepidire il latte e sciogliervi dentro il lievito e il malto. Far riposare 10 minuti.
Nell'impastatrice col gancio (o anche a mano, con un po' di energia) impastare farina e latte, poi unire lo zucchero, quindi il sale. Aggiungere poi lo strutto, PRIMA che l'impasto incordi. Continuare a impastare energicamente, battendo, fino ad incordare.
Far lievitare, coperto, in ambiente caldo (26-28 gradi) fino al raddoppio.
Riprendere l'impasto e sgonfiarlo. Dare quindi delle pieghe seguendo il secondo metodo spiegato in questo post. Far riposare altri 30 minuti,  poi spezzare in porzioni delle dimensioni desiderate. Per un hamburger di diametro normale direi che andranno bene 80-90 g.  Formare dei panini tondi, far lievitare nuovamente. Quindi spennellare con latte, cospargere con il sesamo e infornare in forno preriscaldato a 180°/190° fino a doratura.

6 commenti:

  1. mi hai ricordato che devo passare dal salumiere a vedere se mi ha procurato dello strutto buono. E che devo fare assolutamente un post per Rocchetta CìVara (e pure che mi devo lanciare con i burger buns, quelli confezionati sono brutti brutti, questi sono bellissimi :)

    RispondiElimina
  2. buoni, sani e ricchi di amore.complimentissimi!

    RispondiElimina
  3. @Cibou: io avevo quello fatto da me con del lardello di maiale nero casertano, e ora che è finito sono in crisi, non so dove procuramelo volendo evitare come la peste le insulse vaschette del supermercato.

    @Cannella impazzita: prima di tutto, benvenuta! Buoni erano buoni, devo dirlo :)

    RispondiElimina
  4. questi panini sono ottimi, ne faccio di simili con curry e altre spezie, ma non sapevo (che ignorante!) che potevo passarli col latte in alternativa all'uovo, sei sempre una grande fonte! :)
    buona settimana!
    ho postato anch'io per i bimbi :)

    RispondiElimina
  5. Giovanna, scusa se arrivo solo ora a ringraziarti! Sono davvero felice che tu abbia partecipato!! Questi panini sono buonissimi!(Ed io approfitterò biecamente della tua ricetta!)
    Questa raccolta è davvero ricca di cose buone e soprattutto di tantissimo amore!
    Grazie!

    RispondiElimina
  6. @Gio: buoni con il curry! Buona settimana anche a te!

    @Patrizia: scusa di che? Grazie a te che trovi anche il tempo per passare a ringraziare.

    RispondiElimina