domenica 26 settembre 2010

Oggi si replica


Perdonate la ripetizione. Ripubblico questa ricetta, con relativa foto, perché con esse partecipo al concorso "Foodblogger in scena al salone del Gusto" organizzato da Pasta Garofalo e da Leiweb.

Bucatini con broccoletti neri, guanciale, patate e pecorino

Per 3 persone:

240 g di bucatini
3 fascetti di broccoletti neri
una fetta di guanciale spessa 1 cm, tagliata a dadini
due patate medie
pecorino bagnolese non troppo stagionato
uno spicchio d'aglio
peperoncino, olio, sale

Saltare i broccoletti neri con olio, aglio e peperoncino, quindi portarli a cottura stufandoli con l'aggunta di un po' d'acqua.
In una padella d'alluminio, rosolare a secco il guanciale fino a renderlo un po' croccante. Togliere il guanciale lasciando nella padella il suo grasso, aggiungere un po' d'olio e rosolarvi le patate tagliate a dadini minuscoli, a fiamma viva. Spegnere il fuoco e unire alle patate i broccoletti e il guanciale.
Lessare la pasta al dente, saltarla in padella con il condimento e mantecarla con abbondante pecorino grattugiato e un po' della sua acqua di cottura.

5 commenti:

  1. Molto interessanti, devo dire, anche se non ho ben presenti i broccoletti neri ... tra un po' posto anche io ;o)

    RispondiElimina
  2. davvero una gran bella ricettina :)
    bacioni e buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
  3. Ehi ciao!! sono finita qui da leiweb.. siamo in gara l'una contro l'altra per il concorso!! ho una degna sfidante direi, complimenti per il piatto... ;)
    se hai voglia vieni a dare una sbirciatina al mio blog, è aperto da neanche una settimana.. :) http://whitedarkmilkchocolate.blogspot.com/

    RispondiElimina
  4. ...bravissima !!! è davvero una bella ricetta, io l'ho proposta, con alcune varianti, lo scorso inverno ed è stato un successo !!! a breve proverò la tua e ... poi ti farò sapere, intanto in bocca al lupo ... per il concorso !!! a presto, Simona

    RispondiElimina
  5. Ho finalmente trovato i "broccoletti neri" e sono venuta a cercarmi da te la ricetta per realizzarli al meglio, grazie!!

    RispondiElimina