giovedì 30 settembre 2010

Non esistono più le mezze stagioni!


A chi mi chiede "Le vacanze? Tutto bene?" chiedo sempre la domanda di riserva, le mie poche ferie le ho passate a fare da commis al mio fidanzato che mi ha schiavizzato nella maniera più vergognosa :) Ovviamente lui vi dirà che mi sono impossessata della sua cucina, che sono una sanguinaria...bla...bla...bla. Vi risparmio i particolari, potreste morire dalle risate.
In buona sostanza non mi sono riposata affatto, approfitto delle ultime melanzane sperando che il freddo non arrivi mai.


Paccheri con pesce bandiera, melanzane e pomodorini confit

360 g. di Paccheri Vicidomini
250 g. di pesce bandiera a dadini
1 melanzana a dadini disidratata in forno senza condimento per circa 20 minuti
16-18 falde di pomodorini confit
1 spicchio d'aglio
un cucchiano di scorza d'arancia grattugiata
qualche fogliolina di basilico
olio extra vergine
sale

Cuocere i paccheri in abbondante acqua salata, nel frattempo preparare il condimento:
schiacciare lo spicchio d'aglio e farlo scaldare in poco olio, fuori dal fuoco aggiungere la scorza d'arancia. Scolare i paccheri, metterli in padella con il condimento, aggiungere le melanzane, il basilico il pesce bandiera ed i pomodorini confit. Spadellare brevemente e servire.

8 commenti:

  1. quanto mi piace questo bel piattone :)

    RispondiElimina
  2. "Tutto bene le vacanze??"
    "Come sono andate??"
    Ahahahahahahaahahahahahhah
    Scherzi a parte cucino di rado la pasta per non dire quasi mai...però e non quanto la cosa ti possa consolare sei una delle poche con Lydia per le quali salvo e stampo i primi piatti. In pratica in quella cartellina ci sieti voi e pochissime altre.
    Capisco che non è granchè...ma pur di non contrariare una "sanguinaria" calo i miei jolly da subito! ahhaahahahah :DDDDD

    RispondiElimina
  3. Quell'anima di Dio di Gionata!!!
    Santo subito!!!

    @ Gambetto, ma come...io senza pasta non potrei vivere

    RispondiElimina
  4. @Lydia
    Hai ragione ma da quando faccio quasi tutte le settimane il pane in casa...capirai che se ci metto anche la pasta lievito come uno Zeppelin e rischio di fare la fine dell'Hindenburg!! ahahaahahah :DDDD

    RispondiElimina
  5. Hola Lisa, quanto tempo ... mi stuzzica assaje questa ricetta.
    Ho giusto dei paccheri da consumare ;o)

    RispondiElimina
  6. Che buono questo bel piatto di pasta! Mi ricorda l'estate... che vorrei non fosse mai finita! Si aspetta un intero anno di lavoro per andare in ferie e poi...et. voilà, finiscono subito! Meno male che ci son opiatti così che ci tengono ancora vivi i ricordi!

    RispondiElimina
  7. Mhmhmhmh...che fame! Davvero invitante questo bel piatto di pasta...ricorda tanto anche a me l'estate...che tristezza, quest'anno manco si è fatta sentire...siamo già in autunno e fa già freddo! Le mezze stagioni sono proprio un lontano ricordo... bacio e buon we!

    RispondiElimina
  8. ahahahah che bello essere un privilegiato io le paste della Lisa le mangio tutti i giorni

    RispondiElimina