martedì 4 maggio 2010

A misura di sfaticato


Chiamare ricetta questa roba sarebbe pretenzioso. E' solo un piatto freddo proveniente dalla serata del crostaceo, a parziale imitazione di qualcosa che ho mangiato tempo fa alla Caravella di Amalfi.
Preparare la cena crostaceosa è stato divertente; una volta tanto il lavoro è stato contenuto, grazie anche a piatti come questo. Tutto a crudo, sforzo minimo, l'unica seccatura è sgusciare i gamberi, ma ne bastano un paio a testa.

Caponatina di biscotto di Agerola con gamberi crudi

Dosi per persona:

1/2 fresella, o biscotto di Agerola
4-5 pomodorini
5 olive verdi
basilico
olio
limone
2-3 gamberi a testa
sale, pepe

Per la salsa al prezzemolo:

50 g di prezzemolo
25 g di olio
3 g di pinoli tostati
sale

Preparare la salsa al prezzemolo: sbianchire in acqua e sale solo le foglie del prezzemolo. Raffreddarle immediatamente in acqua e ghiaccio. Conservare qualche cucchiaio dell'acqua di cottura, facendola raffreddare rapidamente. Strizzare il prezzemolo e frullarlo con olio, pinoli, sale e, se necessario, un po' di acqua di cottura.

Per la caponatina:

Tagliare i pomodorini a metà, privarli dei semi e strizzarli leggerissimamente, conservando semi e liquido. Spezzare la fresella e metterla a bagno nel liquido dei pomodorini fino ad ammorbidirla. Se il liquido non fosse sufficiente, passarla sotto l'acqua corrente e solo in seguito nel liquido dei pomodori.
Tagliare i pomodorini e la polpa delle olive verdi a dadini.
Ridurre la fresella in frammenti piuttosto piccoli. Mescolarla con le olive e i pomodorini e condire il tutto con olio, sale, pepe , basilico spezzettato e poche gocce di succo di limone. Lasciare insaporire per una decina di minuti.
Con l'aiuto di un coppapasta, disporla nei piatti e sovrapporvi i gamberi crudi, lavati e sgusciati.
Completare con un giro d'olio e la salsa al prezzemolo.

7 commenti:

  1. bellissimo questo piatto e con poco sbattimento!! :) praticamente perfetto!

    RispondiElimina
  2. ho LA frisella, pomodori, ed un livello di sfaticataggine che la meà basta. Direi che mi mancano solo i gamberi :)
    Buongiorno Giovanna :)

    RispondiElimina
  3. come piatto"arrangiato"direi che fa la sua gran bella figura :)

    RispondiElimina
  4. Giova' (neapolitan style) ... prima di rifare la tua ricetta devo solo procurarmi un molo, un alberello che rinfreschi, tavolo per 2, sedie di paglia, tovaglia a quadretti .... cosa volere di più dalla vita.

    VOGLIO ANDARE IN FERIEEEEEEEE ....

    Saluti e baci

    RispondiElimina
  5. Scalda quello, fredda quell'altro...
    Sbianchisci questo, sguscia la bestia... nooooo: so' trooooppo sfaticato per tutte queste cose... Faccio prima ad autoinvitarmi alla prossima occasione hahahahahaha

    RispondiElimina
  6. ti ho scoperto solo adesso,sei veramente molto brava,ottima ricettina,fresca, veloce,naturalmente buona senza artifici come quelli che vanno tanto di moda adesso.
    Ti immagino come le tue ricette.
    ciao e buon lavoro

    RispondiElimina