sabato 14 marzo 2009

Ridi…Ridi…

gamberi ok

Personalmente avrei solo di che piangere perchè la mia cara mammina non ha mai fatto un solo gnocco in vita sua, credo che non sappia nemmeno lessare una patata senza disintegrarla :)

Menomale che ho imparato l’arte della sopravvivenza e gli gnocchi me li faccio da sola!

Ah...dimenticavo, sono Lisa, latitante al pari di Riina :) ma, purtroppo per voi, tornata on line :)

Gnocchi di patate con gamberi, friarielli e crema di zucca gialla

Gnocchi di patate home made per 6 persone

200 g circa di code di gambero sgusciate

400 gr circa di zucca gialla sbucciata

un mazzetto piccolo di friarielli

1 cipolla bionda

Brodo di pesce

Peperoncino

Sale

Tagliare la zucca a pezzetti e farla stufare con la cipolla tagliata ad anelli e poco olio, unendo poca acqua, cuocere coperto a fuoco medio, la zucca deve ammorbidirsi ma non disfarsi completamente. Frullare unendo poco olio e sale per ottenere una crema morbida e liscia.

Cuocere i friarielli con poco olio e uno spicchio d’aglio, peperoncino e sale, devono solo appassire, appena pronti, batteteli al coltello.

In una padella fate scaldare poco olio con uno spicchio d’aglio e peperoncino tritato, unire un cucchiaio da minestra colmo di friarielli e unire un po’ di brodo di pesce, far ridurre e togliere lo spicchio d'aglio.

Spegnere il fuoco unire 6 mestolini abbondanti di crema di zucca

6 code di gambero intere ed il resto fatte a pezzettini. Appena gli gnocchi sono pronti spadellate a fuoco vivace per 2-3 minuti. Aggiustate di sale.

Nota: La foto non è opera mia ma del MIO prezioso e insostituibile collaboratore Gabriele Romei

Grazie Gabri:)

20 commenti:

  1. Oh! Finalmente Lisa!!!!!
    Mai ritorno più gradito, io amo gli gnocchi in tutte le loro forme e manifestazioni

    RispondiElimina
  2. hilà! .. non pensare di scamparla così...:D cosa sono i FRIARELLI? .. ma gli gnocchi home made... la ricettuzza? Chissà se con la tua ricetta riuscirei a superare la mia incapacità di fare gnocchi di patate decenti?
    ah.. bentornata...:D

    RispondiElimina
  3. Nooooo, Lisa!!!!
    Un'apparizione...e CHE apparizione!
    Questi gnocchi sono una favola.
    Sappi che devi farti perdonare per tutto il tempo perso (e per averci abbandonati nelle mani di Giovanna)...quindi, inizia a rimboccarti le maniche!!!

    RispondiElimina
  4. niente male questo piattino. buona domenica, ciao ciao

    RispondiElimina
  5. non sono mai andata al di là di pomodoro e pesto per condire gli gnocchi...non avevo mai pensato di dover rimediare fino ad ora...

    RispondiElimina
  6. ma sono un'autentica delizia!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. con un felicissimo piattone di questi gnocchi riderei anche io!!
    un bacione

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutte :) Troppo buone...
    @ Luvi i friarielli sono friarielli :))))))) scherzi a parte, sono una sorta di broccolo a foglie tipico campano, sono amari e non sostituibili con i normali broccoli.
    Per quanto riguarda gli gnocchi non ho dosi precise, dipende molto dalle patate, comunque gli ingredienti sono: patate, farina, albume e sale.
    Questi sono appena un po' più consistenti perchè devono essere spadellati.
    Un consiglio, fai freddare benissimo le patate dopo averle schiacciate e allargale su un vassoio per far perdere più umidità possibile.

    RispondiElimina
  9. Molto colorati, golosi anche gli abbinamenti brava!!!!

    RispondiElimina
  10. o i friarelli io li adoro,ma chi è campana come me sa che a napoli i friarelli non sono quelli.... questo piatto deve essere davvero ottimo brava

    RispondiElimina
  11. @Il cucchiaio d'oro: non sono "quelli" quali? Non ho capito.
    Comunque, eccoli qua:
    www.friarielli.it

    RispondiElimina
  12. Anch'io non ho capito...comunque anche per me sono quelli del sito indicato da Giovanna.

    RispondiElimina
  13. Lisa bentornata! Come lettrice di Lost in kitchen non posso che esserne contenta :D mii questi gnocchi, ricominci bene!!!

    RispondiElimina
  14. Che bella ricetta e poi con i friarelli che adoro...non me la faccio scappare...a presto!

    RispondiElimina
  15. E' un piatto molto invitante! Vado a vedere cosa sono i friarelli...

    RispondiElimina
  16. Sembrano quasi cime di rapa! Ciao Lisa!!!!!

    amarisca

    RispondiElimina