* Cucina napoletana * Fritture * Riso *

Piccola pausa con palle di riso

martedì, novembre 25, 2008


Per qualche giorno non posterò nulla, credo. E da tanto non faccio nemmeno un giro nei blog altrui.
Una pausa forzata: ho una piccola crisi domestica, passo le giornate ad asciugare l'acqua che mi piove in testa dal piano di sopra e da domani le passerò anche a combattere con l'idraulico e il condominio (sempre sia lodato chi lo ha inventato).
E' già tanto se in questa casa si riesce a mangiare una frittatina.
Per non lasciarvi a bocca asciutta in questo periodo, vi passo la ricetta di un classico di casa mia, eredità di mia nonna Nunzia.
Niente di sconvolgente, stupefacente o nuovissimo. Solo un modo per riciclare la genovese avanzata.
Il concetto è lo stesso degli arancini (o arancine), solo che qui si chiamano semplicemente palle di riso, salvo che nelle rosticcerie.

* Dolci * Torte *

Chi si accontenta gode

mercoledì, novembre 19, 2008


Se il tempo scarseggia e la voglia di lavorare pure, conviene avere qualche ricetta che faccia fare bella figura con poco. Se si può (anzi, in questo caso, si deve) preparare in anticipo, ancora meglio.
In occasione di una delle nostre rare ma intense giornate di follia culinaria, vale a dire una cena in un ristorante per 70 persone, accanto ad altri due dolci servimmo questa torta che io e Lydia avevamo elaborato sulla base di una ricetta tratta da Sale & Pepe. Nacque così questa cioccopere che è spumosa, umida e molto buona. E' necessario che riposi a lungo, una volta cotta.

* Amici * Non-food *

News! News! Ci mancava solo questa...

martedì, novembre 18, 2008



Dopo una lunga e non semplice gestazione, è nato un nuovo blog.
Se ne poteva fare a meno? Senz'altro. Ma è nato lo stesso, a dispetto di ogni ragionevolezza.
Si chiama Tzatziki a colazione ed è il blog collettivo di Lydia, Roberto Potito, Daniela Senzapanna, Lisa e mio.
Un luogo per darsi allo sfrenato parlare di niente ma anche alla cucina, che ci ha fatti conoscere e diventare amici.
Se vi va (a vostro rischio e pericolo), siamo là che vi aspettiamo!

* Carne * Contorni * Secondi *

Ma insomma: ci lasciate cucinare in pace?

domenica, novembre 16, 2008



Tra i copioni e il DDL antiblog (a proposito: FIRMATE LA PETIZIONE! O ci tocca andarcene tutti in Svizzera, come ha già promesso di fare Gunther...) qui non si mette più in pentola niente...
E allora scovo un po' di cosine risalenti a due settimane fa, con foto di tale bruttezza da non invogliare nessuno a rubarle :-) E se non fossero abbastanza brutte per conto loro, le sfregio pure con il nome del blog nel mezzo. Tiè!
(Se occorresse dirlo, gli autodefiniti Testdicazz e i Ricettegustosedeglialtri non mi hanno risposto. Ancora, dico io, perché l'ottimismo è il profumo della vita...)

* Non-food * Vergogne *

Niente di nuovo sotto il sole - Seconda puntata

sabato, novembre 15, 2008

Naturalmente non ho ANCORA ricevuto risposta ai messaggi da me inviati ai Signori dei due aggregatori (si fa per dire). Perciò ho fatto una ricerchina per cercare di capire chi siano mai costoro.
Risultato? I Signori Ricettegustose e i Signori Testdicazz sono le stesse persone...
Ma non è tutto.
Anna Righeblu, leggi e stupisci: i tuoi Signori Viaggidea sono sempre loro, sempre gli stessi.
Ora, la situazione è questa: il sito della Ocean 13 Ltd è apparentemente funzionante, ma se provate a cliccare su Support o Contatti non succede niente, continua ad apparire la home.
Si potrebbe provare con la GoDaddy.com o col signor Frank Collins, ma in entrambi i casi bisognerebbe scrivere in inglese e, nonostante me la cavi abbastanza bene con la lingua di Albione, non saprei spiegare le attuali circostanze, piuttosto complicate.
Rifletto sul da farsi. Intanto, per chi è più bravo di me a leggere i record Whois, li copio qui.

* Non-food *

Niente di nuovo sotto il sole

giovedì, novembre 13, 2008


Gli scopiazzoni, brutta razza.
Ieri Gì Fiordisale ha beccato un blog che pubblicava ricette e foto rubate dai blogs altrui senza ovviamente citare la fonte e facendo passare il tutto per farina del proprio sacco. Per dettagli rimando al post originale, anche se nel frattempo, in seguito al casotto che ne è nato, il blog è stato rimosso. Ma giurerei che riapparirà presto ad altro indirizzo e con altro nome...

* Cucina napoletana * Lievitati * Pane *

A volte ritornano: il pane cafone

venerdì, novembre 07, 2008



E' tornato il lievito madre e con lui è tornato pure il cafone. No, non un giovanotto scostumato che si è infiltrato nella mia cucina, bensì il più tipico dei pani napoletani.
Ma non lo preparavo da troppo tempo, e si vede. Avendo nel frattempo cambiato il forno, mi sono confusa circa la funzione di cottura da usare, e il pane è venuto peggio del solito. Non mi riferisco ai buchi-voragini presenti nella mollica: quelli sono opera dell'indice di mio marito che ha agito proditoriamente mentre andavo a prendere la macchina fotografica.
Comunque, la ricetta delle Simili è sempre valida. Sono grata a quelle due signore perché sono state le prime a farmi capire che preparare il pane in casa senza attrezzature professionali è possibile, e in un tempo in cui gli impasti lievitati erano per me un mistero assoluto.
Resto una panificatrice moooolto dilettante, ma per fortuna ho dei buoni consulenti (vero, Robi?). E speriamo che non vedano questa foto...

* Cucina napoletana * Pasta * Primi piatti *

Passioni /2: la genovese

lunedì, novembre 03, 2008


Candele spezzate. Genovese.
Va detto: per la nostra particolare natura (nostra, intendo, di appassionati di cucina) non esiste conforto maggiore che preparare qualcosa di soddisfacente e mangiarlo con altrettanta soddisfazione. E visto che questa non è stata proprio una giornata trionfale, per non smentirmi mi sono confortata con la genovese avanzata dalla cena di qualche giorno fa, ottenendo un ragguardevole risultato, e cioé che anziché interrogarmi sui massimi sistemi ho preso ad interrogarmi sulla seguente inquietante questione: sarà o non sarà la genovese il mio piatto preferito?
Ho idea che la risposta sia sì.

Disclaimer


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001.