* Amici * Cucina cretese * Fritture *

Ancora polpette: di zucchine e feta. Cretesi.

martedì, settembre 30, 2008


Devo ringraziare caldamente Jean-Michel, che quest'estate ha rubacchiato a Creta ricette per tutti i gusti.
Poiché impazzisco per la cucina cretese, mi ha fatto un regalone. E' una cucina ricca di profumi, sapida eppure fresca. Quella che preferisco, insieme a quella provenzale.
La ricetta la trovate QUI.

Le polpette sono ottime. Morbidissime. Ve le raccomando.
Vi arriverà un soffio leggero della "nostra" isola.

* Dolci * Dolci al cucchiaio * Ricette-base di pasticceria *

Emotion veloutée in due versioni

giovedì, settembre 25, 2008


La ricetta arriva da Pierre Hermé, l'amore della mia vita, che, mi dicono, oltre ad essere il genio indiscusso della pasticceria, è pure simpatico.
Lui non lo sa, ma prima o poi io piomberò a Parigi nel suo atelier per un corso.
E chissenefrega se non conosco il francese. Ci proverò lo stesso.
Tanto le ricette in francese le capisco alla grande. Sono solo due le cose che riesco a comprendere decentemente in quasi tutte le lingue umane: le ricette e i menù dei ristoranti. Sarà un caso?
Certo che, pur avendo studiato l'inglese, non mi spaventa un menù in tedesco e nemmeno in greco. Ammetto di avere avuto qualche difficoltà con il norvegese e con l'ungherese...

* Dolci * Dolci al cucchiaio *

Facile come trovare la panna fresca

giovedì, settembre 18, 2008



Un dessert facile facile.
O meglio, sarebbe stato facile, in teoria. Peccato che avessi programmato di farlo cinque giorni fa e invece l'ho fatto ieri.
Prima ho scoperto che il mio pusher di ingredienti per pasticceria ha ceduto l'attività. E, tanto per inaugurare il nuovo corso, in negozio non ho trovato la pasta di mandorle.
Così sono dovuta andare a cercarla. Ci ho messo due giorni.
E quando ero ai blocchi di partenza, ho scoperto che la panna fresca acquistata al supemercato con scadenza 19 settembre (ed era il 16) era acida.
E ho dovuto girare tutti i negozi del mio quartiere per trovarne altra.
E non ce n'era.
E mi è toccato prendere la macchina e raggiungere un ipermercato.
E come al solito ho maledetto tutti gli esercenti nel raggio di tre chilometri da casa mia fino alla settima generazione.
E poi ho fatto questa mousse di yogurt che richiede sì e no dieci minuti.
Richiederebbe.
Se.

* Non-food * Vergogne *

Vergognarsi mai? Carrefour e la sensibilità. Solidarietà no, che è una parola grossa.

martedì, settembre 16, 2008

Ci tengo a far conoscere questa vicenda, che nemmeno commento.
Ogni commento sarebbe superfluo.
Copio-incollo dal post originale che ho trovato qui: http://blackcat.bloggy.biz/archive/3280.html.

"Alla CA. Gentile Direzione Carrefour di Assago
Mi chiamo Barbara e sono la mamma orgogliosa di un bambino autistico di quattro anni.
Nel Vostro sito, leggo della Vostra missione e soprattutto del Vostro impegno nel sociale.“La nostra capacità di integrarci con il territorio in cui siamo presenti, di comunicare con le istituzioni locali e di sostenere progetti sociali e associazioni umanitarie si riscontra attraverso azioni concrete:
• Finanziamento della ricerca contro alcune malattie del XXI secolo• Sostegno alla giornata nazionale indetta dal Banco Alimentare per la raccolta di generi alimentari• Sostegno di iniziative umanitarie di vario tipo”
Lasciatemi dire che oggi nel punto vendita di Assago avete sfiorato la discriminazione punibile per legge.
Era previsto un evento che mio figlio aspettava con ansia: il tour delle auto a grandezza reale del film Cars.

* Antipasti * Fritture * Secondi *

Le polpette di melanzane della zia Dora

venerdì, settembre 12, 2008


Ne sentivo parlare da anni. Nella famiglia di mio marito se ne è sempre favoleggiato, e sapevo perfettamente che qualsiasi ricetta di polpette di melanzane non sarebbe mai stata giudicata all'altezza di quella della zia Dora.
Poi la figlia di Dora, Claudia, mi ha fatto omaggio della ricetta originale, scritta a mano e con tanto di disegni. E così eccole qua, le mitiche polpette. Devo dire la verità: meritano davvero.

* Antipasti * Secondi * Sformati *

Il flan di piselli

domenica, settembre 07, 2008


E' una vecchia gloria, una cosa che non facevo da anni; ma a luglio, ad Ischia, ho dovuto utilizzare dei piselli che avevo surgelato in primavera, e mi sono ricordata che questo flan mi piaceva proprio tanto. La ricetta è tratta da un numero di Sale & Pepe di non so più quale era geologica.

Disclaimer


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001.