giovedì 1 maggio 2008

Il crumble alle mele verdi di Santin



Questa è la versione al bicchiere data da Santin durante uno dei suoi corsi, alternativa a quella classica che prevede un disco di frolla come base e un montaggio in anello, tipo tortino.

Crumble alle mele verdi di Maurizio Santin:

4/5 mele verdi

-Per la crema inglese:

500 g di latte
200 g di zucchero
8 tuorli
1 baccello di vaniglia

Far bollire il latte con il baccello di vaniglia (aperto e raschiato. Sbattere i tuorli, unire lo zucchero e mescolare poco con una frusta.
Continuare a mescolare e versare sul composto il latte bollente.
Portare sul fuoco al minimo e cuocere fino a raggiungere 85° gradi.
La crema deve velare il cucchiaio.
Raffreddare subito in abbattitore oppure usando una bacinella immersa nel ghiaccio.

-Per il crumble:

110 g di farina
110 g di zucchero di canna
90 g di farina di mandorle
90 g di burro morbido

Impastare velocemente gli ingredienti formando grosse briciole, cuocere su una placca rivestita di carta forno a 180° fino a colorazione.

Tagliare le mele a cubetti di mezzo centimetro di lato, spadellarle con 2 cucchiai di burro e 4 di zucchero, devono quasi caramellare. Io ho aggiunto una spruzzata di cannella.
Far raffreddare.
Disporre sul fondo del bicchierino le mele, versarvi la salsa inglese, cospargere con il crumble. Rifinire con zucchero a velo. Su consiglio di Lisa, ci ho messo qualche lamponcino, che col suo gusto acidulo ci stava veramente bene.

19 commenti:

  1. mai fatto il cruble bisogna che mi cimenti buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. ha un aspetto davvero molto invitante! ed è anche abbastanza semplice da realizzare! ciao a tutte, e buon week end :)

    RispondiElimina
  3. mi hanno sempre affascinato i crumbles e questa variante è interessantissima...

    RispondiElimina
  4. Puppolo del mio cuor... è sempre un piacere vederti qui!
    Buon week end a tutti!

    RispondiElimina
  5. @ marcella e salsadisapa: la ricetta è effettivamente semplicissima e può risolvere con poco sforzo un dopocena. Provate e fateci sapere (e poi Santin è una garanzia).

    RispondiElimina
  6. Ahhhhhhh.... non lo sopporto più Santin !!!!!!!!!!!!!
    Nun me posso compra' ogni anno un costume nuovo (ovviamente, ogni volta di una taglia maggiore...) hahahahaha

    Però questo dolce mi serve proprio, oggi..... ho appena pubblicato.... un "necrologio" ;-(

    RispondiElimina
  7. Grazie Giovanna per la visita, per il link e per i complimenti!
    A presto,
    Cuoca Precaria.
    Ps. Il crumble effettivamente ha tutta l'aria di essere buonissimo... proverò quanto prima! (con buona pace della dieta bikini)

    RispondiElimina
  8. grazie Giovanna, copio incollo è da provare...buona domenica

    RispondiElimina
  9. Vi seguo sempre anche se commento poco...

    A me questo non pare un crumble... Mo lo dico a Santin :-PPPPPPP

    RispondiElimina
  10. In effetti, Dani, era una variante sul classico crumble. Del crumble ha la pasta da crumble, appunto... Mi sa che Santin si stufa di fare sempre le stesse cose ai corsi, e allora ci gioca un po' su. :-)

    RispondiElimina
  11. questo ancora non lho provato, ma mi mettero' in pari presto!
    ciao un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. Secondo me il tocco in più son i lamponi!
    Deve essere delizioso

    RispondiElimina
  13. Ho finalmente trovato i baccelli di vaniglia....mi tocca festeggiare col crumble! :)

    Ho fatto il meme!!!

    RispondiElimina
  14. Complimenti! Non ho mai preparato il crumble ma, questo mi sembra molto, molto invitante... per adesso copio!

    Buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  15. Bellissimo blog. Piacere avervi trovate!!
    Buona giornata!
    Sere

    RispondiElimina
  16. Sta ricetta è da mmorì!
    Vi ringrazio per l'invito al meme qui sotto. Appena mi ripiglio vedo di darmi da fare.
    Un besos!

    RispondiElimina
  17. la merenda ideale! ...yum yum
    Michelangelo

    RispondiElimina
  18. ma nessuno ha provato a farlo?
    Per Senzapanna: sei sempre la solita guastafeste...eh eh

    RispondiElimina
  19. Se passate dalle mie parti c'è una sorpresina per voi! :)

    Michelangelo

    RispondiElimina